Spedizione Gratis per ordini superiori ai 150 €
Reso facile e gratuito
Consegna in 48 ore
Il tuo carrello (0)

Non hai articoli nel carrello.

Home Shop
Vedi tutto
Vedi tutto
Vedi tutto
25/01/2019



Dorothea Wierer – UYNner totale!

Dorothea Wierer, una delle atlete di biathlon più forti in assoluto, è testimonial UYN. La simpatica ventottenne è molto amata dai suoi fan, ai quali, anche in questa stagione, ha dato molti motivi per festeggiare. Vi presentiamo un ritratto che cerca di rispondere alle tante curiosità dei suoi tifosi. Fra le risposte che leggerete: come questa straordinaria campionessa riesce a mantenere la calma al poligono di tiro e da dove ha origine il suo entusiasmo per i prodotti UYN.

Dorothea Wierer è nata nel comune altoatesino Rasen-Antholz, centro italiano di biathlon e quindi luogo ideale per entrare in contatto con questo sport. Del biathlon le piacciono la tanta adrenalina che regala la competizione e il fatto che il risultato sia incerto fino alla fine (altra fonte di adrenalina!). Altra caratteristica che Dorothea apprezza del biathlon è che unisce due discipline molto diverse: lo sci di fondo e il tiro a segno. La prima richiede ottima forma fisica e perseveranza, la seconda massima concentrazione e calma. “Nel biathlon la mente è molto importante. Dopo il grande sforzo sulla pista di sci di fondo si arriva al poligono di tiro e bisogna cercare di respirare piano, di concentrarsi, non diventare frenetici e non aver paura. Io cerco di non pensare a niente.” dice la Wierer.

Vedendola gareggiare è impossibile non emozionarsi per la forza e precisione che sfoggia in ogni momento. Doti che le hanno valso i suoi grandi successi: due medaglie di bronzo nelle Olimpiadi, la vittoria della Coppa del Mondo individuale nella stagione 2015/2016, due medaglie di bronzo e una d’argento ai campionati mondiali. “Tutti ricordi che conservo gelosamente nel cuore”, dice giustamente lei.

La pressione della prestazione comporta però anche il rischio di dover mettere da parte il divertimento. Dorothea Wierer la prende serenamente e cerca sempre di affrontare tutto con il sorriso: l’equilibrio è importante. “A causa dei ritiri, degli allenamenti e delle gare siamo spesso lontani da casa”, spiega. In questo contesto, creare una famiglia non è facile, ma Dorothea è sposata dal 2015 con l’italiano Stefano Corradini. Quando è a casa con Stefano stacca completamente la spina: “Non parliamo di biathlon e cerchiamo di goderci la pace dei rari momenti che passiamo insieme.”

“È fantastico rappresentare un marchio che fa di tutto per darmi il meglio e migliorarsi ogni giorno.”

Dorothea Wierer ha un feeling particolare con la vittoria. E non solo come atleta individuale, anche la sua squadra, infatti, è molto forte. “Siamo molto in sintonia gli uni con gli altri e tra le migliori squadre a livello internazionale”, afferma. Per quanto riguarda l’attrezzatura, Wierer e compagni di squadra non possono scendere a compromessi, cercano prodotti che offrono la massima garanzia di rendimento. Con UYN è stato subito amore. “I prodotti sembrano quasi una seconda pelle”, dice. È entusiasta dello straordinario comfort, della qualità e del design. L’attrazione fra Dorothea e UYN è reciproca. L’azienda punta a risultati importanti e sostiene solo i migliori atleti del circuito. E Wierer è in piena sintonia con questa visione: “È fantastico rappresentare un marchio che fa di tutto per darmi il meglio e migliorarsi ogni giorno. In questo siamo davvero simili.”

L’andamento della stagione è in linea con i suoi migliori propositi. Dorothea cerca di ottenere sempre il massimo, passo dopo passo, gara dopo gara, senza lasciarsi influenzare o avvertire troppo la pressione. Importante la forma fisica. “Devo fare attenzione a non ammalarmi, cosa che purtroppo mi accade spesso in inverno”, afferma. Anche noi glielo auguriamo! E il massimo sostegno arriva anche dai suoi oltre 330.000 follower di Instagram, un esercito che la segue ogni giorno con tantissimo entusiasmo.