Spedizione Gratis per ordini superiori ai 150 €
Reso facile e gratuito
Consegna in 48 ore
Il tuo carrello (0)

Non hai articoli nel carrello.

Home Shop
Vedi tutto
Vedi tutto
Vedi tutto
18/03/2019

L’ITALIA FA LA STORIA AI MONDIALI DI BIATHLON CON UYN

C’è anche il marchio UYN® nella pagina di storia che l’Italia del biathlon ha scritto ai Mondiali di Östersund (Svezia), disputati dal 7 al 17 marzo. Dominik Windisch e Dorothea Wierer hanno conquistato due eccezionali medaglie d’oro nelle mass start indossando l’intimo funzionale UYN, high-tech e ultra performante per prestazioni da campioni.

TECNOLOGIE VINCENTI

UYN è sponsor della Federazione Italiana Sport Invernali e del team di biathlon slovacco. A tutti gli atleti vengono fornite le linee di base layer e calze realizzate con le tecnologie più evolute e con la ricerca dei migliori materiali. I prodotti UYN sono progettati per fornire protezione e supporto ai biatleti: i sistemi COOLVENT e DRYLIGHT, basati su una speciale lavorazione del tessuto, garantiscono il rapido assorbimento e l’eliminazione del sudore. Il clima corporeo rimane così ottimale, anche nelle parti più faticose di sci di fondo. Grazie alla tecnologia HYPERMOTION, UYN ha eliminato le fastidiose cuciture nella zona delle spalle offrendo una maggiore libertà di movimento nella sciata e sostegno alla postura nelle sessioni di tiro.

BILANCIO DA RECORD

I vantaggi dell’intimo e delle calze UYN sono risultati particolarmente evidenti nelle mass start iridate, che si sono tenute in condizioni molto difficili di vento e neve. Il meteo avverso non ha impedito a Dominik Windisch di avere la meglio sul francese Guigonnat e sull’austriaco Eberhard centrando un oro mondiale che all’Italia mancava dal 1997. Nessuna azzurra invece era mai riuscita a salire sul gradino più alto del podio. Ce l’ha fatta insieme a UYN Dorothea Wierer, che torna in testa alla classifica di Coppa del Mondo a pari punti con la compagna di squadra Lisa Vittozzi: un emozionante testa a testa tra UYNner.

I primi Mondiali di biathlon firmati UYN si chiudono con il bottino di cinque medaglie italiane, un record per la spedizione azzurra, e con lo splendido oro nella Sprint della slovacca Anastasiya Kuzmina. Ecco il dettaglio:

ORO
Anastasiya Kuzmina (Svk), 7,5 km Sprint
Dorothea Wierer (Ita), 12,5 km Mass Start
Dominik Windisch (Ita), 15 km Mass Start

ARGENTO
Lukas Hofer e Dorothea Wierer (Ita), staffetta singola
Lisa Vittozzi (Ita), 15 km Individuale

BRONZO
Lisa Vittozzi, Dorothea Wierer, Lukas Hofer e Dominik Windisch (Ita), staffetta mista